Oggetti da esposizione

Recipiente in ceramica su intelaiatura
in legno


Progetto 1997
Realizzazione 1998

 

L’idea che sta alla base del progetto di questo mobile è l’accostamento di due materiali, la ceramica e il legno. Il fragile corpo interno, rappresentato dal vaso, è protetto da un involucro a forma di telaio. Grazie alla trasparenza dell’intelaiatura, la forma del corpo interno viene valorizzata nella sua interezza, rivelando ogni elemento costruttivo e funzionale. Attraverso la decomposizione della parte interna si verifica inoltre uno spostamento di peso di tutta la struttura.

Materiale
Intelaiatura: legno massiccio di betulla
Vaso: ceramica refrattaria
Connessione
Intelaiatura giuntata a tenone
Telai scorrevoli a tenone e mortasa
Guida di scorrimento scanalata
Supporto vasi a tenone e mortasa
Tutti i vasi sono estraibili e utilizzabili come recipienti singoli
Superficie
Intelaiatura trattata con sapone
Vaso all’esterno in ceramica refrattaria
Ceramica grezza, interno smaltato blu
Dimensioni
518 larghezza, 608 profondità,
1385 altezza

Ottenuto il Premio internazionale dell’artigianato altoatesino nel 1998